Hai dimenticato la password?    

    

Entra     
Home   Pizzerie   Pizze   Scuola Pizzaioli   Corsi   Albo Pizzaioli   Lady   Chef   Campionati   News   Links   Contatti   Blog
ISCRIVITI GRATIS News Italiane ed Estere ISCRIVITI GRATIS

Torna alle News    



SUCCESSO PER “NOTE DI MUSICA” A BITONTO



Una fiumana umana, di tutte le età, ha invaso il centro storico di Bitonto per la settima edizione di “ Note di Musica”, una formula veramente vincente ed innovativa, che ha visto giungere in città anche gente proveniente dai paesi limitrofi e non solo. Una idea di successo il format del Comune di Bitonto che mette in rete i locali commerciali della città con musica live, buon cibo e zone pedonali. Al progetto hanno aderito oltre dieci locali dislocati in piazza Cattedrale, in piazza Margherita da Durazzo, in Corte Vescovado, in largo Teatro, in piazza Cavour,in piazza Mazzini e in viale Giovanni XXIII. Ovunque c’ era gente che passeggiava, chiacchierava, si fermava ad ascoltare, degustava per viali piazze e corti, ammirando palazzi, facciate, chiese e prendendo un po’ di fresco dopo giornate veramente afose. In molti hanno deciso di consumare qualcosa sedendosi ai tavolini, c’ è chi ha preferito il genere pub, chi invece ha scelto di bere, chi ancora ha voluto degustare una pizza, chi invece ne ha approfittato per concedersi una vera e propria cena allietata da splendida musica,bella gente e tanta animazione. Dopo aver fatto un genere di ricognizione ed ascoltato i ritmi più disparati: dalle tradizionali tarantelle e musiche del genere melodico al rock , dal genere acustico a  una musica da banda, dai ritmi scatenati a quelli più lenti ed orecchiabili per soddisfare gli amanti dei diversi musicali, ci siamo fermati presso il Ristorante “ Il Patriarca” accolti con la solita simpatica ed affabilità da: Emanuele Natalizio, Alessandro Pastoressa e Rosa Cairone. Ricordiamo che la pizzeria si sta distinguendo per la proposizione alla sua clientela di impasti alternativi dalla canapa al farro, dal grano saraceno ai multi cereali, dal biologico al gluten free, dagli integrali a quelli per preparare le pizze dessert, altra specialità della casa. Il pizzaiolo Alessandro Pastoressa inoltre è il segretario dell’ Associazione Pizzaioli Professionisti,impegnata per la valorizzazione della qualità della pizza  e, come dicevamo della diffusione degli impasti alternativi da affiancare a quelli tradizionali, mentre Rosa Cairone  è uno dei pilastri di Lady PizzaNews, un gruppo nato su face book da una costola di www.pizzanews.it per valorizzare la figura della pizzaiola, ancora poco diffusa in Italia e mettere in luce tutte le donne che lavorano nell’ ambito dell’ enogastronomia , fino a formare tutta una squadra tutta al femminile. Il simpatico e professionale chef Natalizio, sapendo che ben conosciamo ed apprezziamo le sue pizze così variegate, ci ha proposto un antipasto di terra così composto:bruschette pomodoro e rucola,mozzarelline gustosissime di bufala, carciofi alla romana con carpaccio di angus condito con aceto balsamico e sformatino di cavolo rosso con fonduta di formaggio di Fossa e glassa di balsamico, molto delicato come gusto. Tutti piatti freddi, ma particolari e ricercati, indicati per una serata calda all’ aperto. Per deliziare ancora il nostro palato ci ha poi offerto un primo piatto veramente coreografico dal gusto raffinato:ravioli ripieni di polenta, con fonduta di Castelmagno, un formaggio italiano a denominazione di origine protetta e utilizzato nella cucina piemontese per la preparazione di gnocchi di patate, con crema di pistacchi e decorato con fiori secchi di campo. E per concludere in bellezza , come dire di no a un sorbetto al limone, cremoso e gustoso che ti riconcilia con il mondo , mentre sei circondata da bella gente, dallo chef che ti coccola e dalla musica che rende una serata veramente piacevole? Passiamo quindi alla musica, altra indiscussa protagonista dell’ iniziativa “ Not(t)e di musica”. Presso il Patriarca si è esibito il gruppo “ Curve della Memoria” composto dai bravissimi Francesco Corallo (De Gregori) - Voce e chitarra acustica; Piero Rinaldi  ( Dalla) voce  e Lorenzo Freccia D’ Urso ( Gli Stadio) alla chitarra, tastiera e cori che hanno proposto “BANANA REPUBLIC Revival”, un ricordo acustico di quell'atmosfera e del disco dal vivo (e film) successivi alla tourneè: brani dell'epoca assieme ad altri più recenti della discografia di Francesco De Gregori  e Lucio  Dalla che hanno avuto poi la possibilità di rivedersi a distanza di 30 anni per il "Work in Progress".
Dal 16 giugno al 30 luglio 1979, Lucio & Francesco furono protagonisti (assieme a quelli che poi divennero gli "Stadio" di uno dei tour più importanti nella storia della musica leggera, specie in Italia dove proprio grazie a loro il pubblico potè tornare ad affollare gli stadi dopo le contestazioni degli inizi degli anni '70.Possiamo quindi affermare, senza ombra di dubbio, che la gente ha apprezzato e molto gradito questa formula che ha coinvolto tanti locali, rivitalizzato il centro storico, unito gastronomia, musica, arte e passeggio in questa magica prima serata d’ estate. Sicuramente da ripetere perché rivitalizza il turismo attraverso un mix vincente.

                           PaolaCopertino                                       








  Home     Pizzerie     Pizze     Scuola Pizzaioli     Corsi     Albo Pizzaioli     Lady     Chef     Campionati     News     Links     Contatti     Cookie Policy     Mappa del Sito